Eventi ed attività in Valle Morobbia

Il GPVM promuove numerose iniziative a favore del territorio.

Segnala il tuo nominativo via mail ad info@gpvm.ch

Verrai così informato tempestivamente di quanto in corso.


Sostieni le iniziative del GPVM! invia un libero contributo al seguente IBAN:


CH89 0900 0000 6500 5549 0




                                     PROSSIMO EVENTO !!!

                                     Domenica 17 Dicembre dalle ore 15 nel nucleo di Pianezzo:

                                     Zuppa di Cipolle e Vin Brulè!




Eventi 2017


16 novembre 2017 presso la palestra di Pianezzo

Acqua rivitalizzata e dinamizzata - Relatore: arch. Tiziano Paolini

L’acqua, dalla sorgente al bicchiere, passa attraverso captazioni, serbatoi e condotte di trasporto che ne modificano le caratteristiche e le proprietà iniziali. Tiziano Paolini mostra queste alterazioni attraverso l’analisi fotomicrografica e spiega come riportare l’oro blu al suo stato iniziale tramite procedimenti meccanici, vasche Flowforms, adottate anche in alcuni acquedotti.


15 ottobre 2017 presso la piazza di Vellano

Castagnata e miniere della valle Morobbia- Relatore: Paolo Oppizi


8 giugno 2017 presso la palestra di Pianezzo

Maglio e miniere della valle Morobbia- Relatore: Paolo Oppizi

L’epopea dell’attività di estrazione del ferro in Valle Morobbia nel XIV al XIX secolo raccontata da Paolo Oppizzi, geologo e specialista in mineralogia, dagli anni ’80 attore nelle indagini minerarie e nei ritrovamenti in alta Valle. Dal 2016 Paolo Oppizzi ha assunto la presidenza della Fondazione Valle Morobbia. La serata introduce l’escursione sulla Via del ferro prevista sabato 11 giugno e organizzata in collaborazione con la Fondazione Valle Morobbia e la guida Francesca Jurietti.


Alla scoperta della Valle

La Valle Morobbia si estende per 11 chilometri da Giubiasco, quartiere della Città di Bellinzona, al Passo del San Jorio a 2012 m s.l.m.. La Valle offre numerosi e interessanti spunti per visite nella natura sugli innumerevoli sentieri e percorsi tematici. Fra questi ultimi vi sono la Via del Ferro, la Via dell’Acqua, il Sentiero degli Alpi e il Percorso ForTi, itinerari facilmente percorribili, di diversa difficoltà ma tutti di grande interesse.

La Fondazione Valle Morobbia e il Gruppo per la Valle Morobbia, enti che si occupano della promozione di attività in Valle, in collaborazione con Francesca Jurietti, guida di montagna con diploma federale internazionale UIMLA, propongono una serie di attività aperte a tutti gli interessati.

Queste proposte sono adatte per singoli e famiglie, si svolgono sull’arco di mezza giornata o di una giornata e offrono al visitatore la possibilità di scoprire aspetti noti e meno noti della Valle Morobbia. Si visiteranno le vecchie miniere, il Maglio di Carena, la carbonaia, gli alpi e si conosceranno gli aspetti naturali di questa valle che presenta caratteristiche uniche. Tutto questo con accompagnamento qualificato da parte di una guida diplomata ed esperta del territorio.

Su richiesta sono pure possibili visite personalizzate.

Fondazione Valle Morobbia www.vallemorobbia.com

Gruppo per la Valle Morobbia www.gpvm.ch

Francesca Jurietti www.walkingfranatura.ch

Iscrizioni
Presso Francesca Jurietti, Via ai Prati 44,6584 Carena (Svizzera), Tel. +41 79 514 27 14, frajurietti@bluewin.ch (www.walkingfranatura.ch).

Iscrizione entro il giovedì precedente l’uscita. Le uscite verranno effettuate con almeno 8 iscritti.

Lingua uscite:
Italiano e Francese. Possibilità di altre lingue su richiesta, almeno 15 giorni prima della gita.

Via dell’Acqua: sentiero didattico che illustra la produzione e la storia dello sfruttamento idrico in Valle Morobbia (www.amb.ch/it/privati/supporto/chi-siamo/visite-guidate).

Via del Ferro: itinerario didattico alla scoperta dell’estrazione e della produzione del Ferro in Valle Morobbia dal 15° al 18° secolo (www.vallemorobbia.com/via-del-ferro/).

ForTi (Fortificazioni Ticinesi): progetto transfrontaliero di promozione e riscoperta delle opere militari delle due guerre mondiali (www.forti.ch/percorsi-opere/).


Le scorse stagioni


Agosto 2016

Escursione guidata sulla Via dell’Acqua

“roccia, acqua e sorgenti” con Silvano Codiroli, Matteo Negri, fontaniere e Paolo Oppizzi, geologo


Presentazione del libro “Novelle della Morobbia” di Duilio Bottinelli, giovedi 3 dicembre 2015 presso la palestra comunale di Pianezzo - 19 Novembre ore 20,15. Il libro raccoglie in versione originale le novelle raccolte dal maestro Rinaldo Bottinelli.

Alla Buttega della Val si può prenotare il libro fino al 31 gennaio 2016 al prezzo di 29,95 CHF + spese. Gli acquirenti verranno contattati a libro disponbile. Il libro potrà essere ordinato anche in seguito scrivendoci a: info@gpvm.ch


Incontro “Essere digitali”. Riflessioni sulla rivoluzione digitale e sulle implicazioni per la nostra società e la nostra economia. Relatore: Flavio Scarponi. Palestra Comunale di Pianezzo - 19 Novembre ore 20,15.


Conferenza “Genealogia e trasmissione del cognome in Valle Morobbia: un vero rompicapo”

Relatrice: Sandra Rossi. Palestra Comunale di Pianezzo - 22 Ottobre ore 20,15.


“Gli Echi del Tempo” a cura di Sandro Bassetti, retrospettiva storica fotografica in immagini sulla valle Morobbia).

L’edizione si è svolta a Giubiasco dal 29 ottobre ore 8,30 (inaugurazione con aperitivo) fino a domenica 1 novembre, presso la sala parrocchiale “L’angolo d’incontro” in via S. Iorio 3 a Giubiasco. Il diaporama è stato presentato domenica 1 novembre a partire dalle 17. 


Gli Echi del Tempo” a cura di Sandro Bassetti Dal 27 al 30 marzo 2014 l’evento si è svolto presso la sala comunale e la chiesa di Sant’Antonio con grande successo di pubblico, ed è stato poi replicato a Pianezzo alla palestra comunale dal 5 al 9 dicembre 2014.


20 Novembre 2014: conferenza su “Energia e qualità della vita” presso la palestra comunale di Pianezzo.


La suggestiva piazzetta di Vellano si presta magnificamente per la festa estiva entrata ormai a far parte della tradizione popolare. L’dizione 2014 si è svolta il 5 luglio. Musica, balli e tanto divertimento accompagnati da polenta, mortadella e gorgonzola.


Abbiamo organizzato un corso di potatura degli alberi, per meglio conoscere i meccanismi della natura e l’ambiente che ci circonda.


Abbiamo realizzato una carta topografica 1:25000 sulla quale sono evidenziati i principali sentieri della valle. Le copie della cartina sono esaurite da tempo. Queste cartine sono state idealmente sostituite dalla carta "Strade di pietra" n° 3, realizzate nell'ambito del progetto transfrontaliero Interreg-2 che comprende anche la "Via del ferro". La cartina è in vendita presso "La Butega de la Val" a Pianezzo e i vari ritrovi pubblici. 


Per contribuire alla promozione e alla valorizzazione della Via del Ferro abbiamo commissionato all'artista Giancarlo Tamagni, originario di S. Antonio, la realizzazione di una scultura sulla nuova piazza di Carena.


La Via del Ferro è stato inoltre il tema del Calendario 2003. Un'iniziativa per valorizzare un'opera di forte impatto storico, culturale e naturalistico e per degnamente festeggiare i quindici anni d'attività del nostro gruppo.


Le targhe di Carena rappresentano una testimonianza della presenza militare durante la Seconda Guerra Mondiale. Su proposta di un nostro socio abbiamo realizzato un piano di restauro.


Con la ristampa del libro "Il dolce nido" di Rodolfo Boggia, abbiamo voluto riportare alla luce il nostro passato. Rodolfo Boggia ci ha lasciato una testimonianza di un vissuto alpestre d'altri tempi, di vita rude, di stenti e d'emigrazione, ma anche di un attaccamento alla sua amata valle. Le copie del libro sono ancora disponibili e le potete trovare alla stazione di Giubiasco e a La Butega de la Val di Pianezzo. 

20 novembre 2014: